The Walking Dead: per Scott Gimple due personaggi dovevano uscire di scena

The Walking Dead: per Scott Gimple due personaggi dovevano uscire di scena
di

Si è parlato spesso dei futuri spin-off sull'opera ispirata ai fumetti di Robert Kirkman, tra cui uno show di The Walking Dead con un unico protagonista. Ma secondo quanto rivelato da Scott Gimple, le decisioni prese nella serie non hanno mai risposto a logiche promozionali.

Le affermazioni avvengono in risposta ad una domanda di The Hollywood Reporter, che ha notato come la scomparsa di Maggie, Rick Grimes e di Michonne nelle rispettive stagioni avesse dominato le discussioni intorno al titolo prima dell'uscita degli episodi inediti. Ecco come il chief content officer ha difeso le sue scelte parlando ai microfoni della celebre testata online: "In realtà non credo che le discussioni attorno alla serie abbiano influenzato la storia, per diversi motivi, ma principalmente perché prendiamo queste decisioni molto prima che si inizi a discutere del materiale promozionale. Inoltre quando stai scrivendo una storia non pensi minimamente a quella parte. Comunque nonostante se ne parli così tanto, queste scelte non hanno mai fatto parte della pubblicità della serie".

Nel frattempo, nonostante il calo di audience di The Walking Dead, continuano le puntate che raccontano la storia dei sopravvissuti guidati da Carol, Daryl e Michonne e della loro lotta contro i Whisperers, inoltre è stato confermato che durante l'undicesima stagione assisteremo al ritorno di Lauren Cohan, interprete di Maggie.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
1