The Walking Dead: la serie andrà avanti anche dopo la fine del fumetto

The Walking Dead: la serie andrà avanti anche dopo la fine del fumetto
di

Dopo l'annuncio da parte di Robert Kirkman della fine di The Walking Dead con il numero 193, in molti hanno iniziato a chiedersi se questo avrebbe cambiato qualcosa nei piani dei produttori della serie TV, tanto da spingere i dirigenti della AMC a pubblicare un comunicato ufficiale.

Stando alle loro parole, i fan delle avventure di Rick Grimes, Michonne e Daryl potranno dormire sogni tranquilli. Ecco le dichiarazioni di un rappresentante dell'emittente televisiva:" La storia presa dal fumetto è già un'opera multimediale, riuscita ad appassionare milioni di fan in tutto il mondo e continuerà a farlo ancora per molti anni. La conclusione del comic non avrà alcuna ripercussione sulla serie TV. "

Anche lo stesso creatore del mondo di The Walking Dead ha voluto dare altre spiegazioni riguardo la fine della sua opera, sottolineando come nonostante la commozione per la fine di un fumetto che segue da più di 15 anni, il desiderio di mantenere un alto livello qualitativo della serie lo ha portato a prendere la decisione di concludere la storia con protagonista il poliziotto di Atlanta.

Le avventure dello show televisivo e dell'opera cartacea avevano già preso strade diverse, specialmente dopo la morte di un personaggio nel numero 192 di The Walking Dead, lasciando presagire che anche il finale sarà diverso tra i due differenti medium.

FONTE: ComingSoon
Quanto è interessante?
1