The Walking Dead: la serie è stata multata per l'uso del sistema di allarme di emergenze

The Walking Dead: la serie è stata multata per l'uso del sistema di allarme di emergenze
di

Sembrava che tutto stesse andando per il meglio per la serie dell'emittente AMC: gli eventi promozionali dedicati alla decima stagione stavano avendo un grande successo, tra cui uno sneak peak di The Walking Dead che mostra una scena attesa dai fan. Ma la Commissione per le Comunicazioni ha deciso di multare lo show per un uso eccessivo dell'EAS.

Come spiega la Commissione infatti l'EAS: "È un sistema di allerta pubblico che permette alle televisioni, ai servizi in streaming, ai servizi via parabola e cavo [...] di trasmettere i messaggi del Presidente in occasioni di emergenza nazionale".

Per questo è stata applicata una multa di 600 mila dollari per quei network che hanno abusato dell'allarme, tra questi troviamo lo show di Jimmy Kimmel e la serie TV dedicata ai fumetti scritti da Robert Kirkman. Pare infatti che The Walking Dead avesse usato più di sedici volte l'allarme nel febbraio 2019.

Per chi non lo ricordasse, la multa è stata causata dal primo episodio della nona stagione dal titolo "Omega" durante un flashback della vita del futuro capo dei Whisperers Alpha. La famiglia del personaggio interpretato da Samantha Morton si era rifugiata in un bunker, dove era possibile ascoltare l'allarme per le emergenze nazionali. L'emittente AMC non ha commentato la notizia, decidendo di pagare i 100 mila dollari di multa per l'episodio della serie.

Nonostante questo, continuano le notizie sulla decima stagione dello show, se non lo avete ancora fatto vi consigliamo questa notizia sul personaggio di Alpha di The Walking Dead.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2