The Walking Dead, quali spinoff sono attualmente in lavorazione?

The Walking Dead, quali spinoff sono attualmente in lavorazione?
di

Entro la fine del 2022 vedremo anche la conclusione dell'epopea a tema zombie più famosa del piccolo schermo. Dopo 11 stagioni e un numero impressionante di episodi, lo show principale di The Walking Dead chiude per lasciare il posto a innumerevoli spin-off: uno in corso, uno concluso e tre pronti a partire.

Continua su Disney+ la messa in onda dei nuovi, scioccanti episodi di The Walking Dead 11B, la seconda delle tre parti che chiuderanno definitivamente, nel teatro del Commonwealth, l’arco narrativo dello show principale in onda dal 2010. Ma non chiuderanno invece i singoli archi dei protagonisti, perché se tanti volti si aggiungono, altrettanti interpreti storici si vedono dedicati numerosi spin-off. Finora, l’unico concluso, con due stagioni annunciate e rispettate, è The Walking Dead: World Beyond, ambientato a 10 anni dallo scoppio dell’apocalisse con nuovi personaggi. Ecco gli altri in corso o pronti a partire.

Fear the Walking Dead: Il primo spin-off del Deadverse con protagonista Morgan Jones, nato nel lontano 2015, è ormai arrivato alla sua settima stagione ancora attesa in Italia. Ma già un ottavo blocco di episodi è stato ufficializzato, il che lo rende uno degli spin-off più duraturi di sempre, ambientato a partire dai primissimi giorni dallo scoppio della pandemia.

Tales of the Walking Dead: Pronto a sbarcare nel corso dell’anno con la sua prima stagione, questo spin-off antologico si comporrà, in partenza, di sei episodi autoconclusivi, che dovrebbero raccontare storie specifiche e retroscena di alcuni personaggi già incontrati nel corso del franchise. Potrebbe essere una buona formula riproducibile per tutti in nuovi personaggi che verranno introdotti in futuro, un po’ come The Boys Diabolical su Prime Video.

Isle of The Dead: lo spin-off di più recente annuncio – parliamo di pochi giorni – e forse il più intrigante, sia per l’ambientazione che per il focus scelto. Protagonisti saranno Maggie (Lauren Cohan) e Negan (Jeffrey Dean Morgan). Fra i due non scorre buon sangue dopo la morte di Glenn, nonostante tutti i tentativi di redenzione di Negan. Proprio questo ha portato a un loro allontanamento negli ultimi episodi. Ma a quanto pare, i due si ritroveranno a fare squadra contro i pericoli di un set completamente nuovo: New York. La città è stata isolata e sappiamo bene, dopo Atlanta, quanto le grandi metropoli siano un nido perfetto per orde di zombie.

Untitled con Carol e Daryl: Anche loro, quindi, dovrebbero sopravvivere al finale dello show principale, perché questo spin-off in sviluppo già dallo scorso anno (e quindi uno dei più ravvicinati) offrirà il continuo di una delle relazioni più ricche e sfaccettate di tutto il Deadverse. Qualcosa di più grande dell’amore ha legato i personaggi interpretati da Melissa McBride e Norman Reedus: ora i due si guadagnano uno show tutto loro, su cui si sa poco di trama ma molto di atmosfera. “Avrà un tono e obiettivi molto diversi, non sarà semplicemente come un episodio in solitaria di Carol e Daryl”, ha detto Reedus.

Trilogia di film su Rick Grimes: Forse il sequel più atteso di tutto TWD, che chiuderà la serie su grande schermo un po’ come avverrà per il film sui Peaky Blinders. Da quanto Rick è stato tratto “in salvo” da quel misterioso elicottero, di Andrew Lincoln non si è saputo più nulla. Passerà un po’ di tempo prima che questo trittico di film ci mostri la sua vita dopo la sua (presunta) morte.

Quale aspettate di più?

Quanto è interessante?
2