The Walking Dead, nella stagione 11 ci attende un nuovo salto temporale?

The Walking Dead, nella stagione 11 ci attende un nuovo salto temporale?
di

Nelle ultime due stagioni, The Walking Dead ha sviluppato un vera e propria passione per i salti temporali. Prima di tutto, nella stagione 9 siamo stati catapultati in avanti di 18 mesi rispetto alla fine della stagione 8. Poi nuovamente le cose sono balzate in avanti di sei anni, quando Rick Grimes è scomparso. Cosa ci riserverà la stagione 11?

Alcune fonti sostengono che in questa nuova stagione della serie dovremo assistere ad un enorme salto temporale. Quel "enorme" non è di certo ancora quantificabile ma, in molti pensano che The Walking Dead potrebbe seguire le linee guida del fumetto di Kirkman.

Sappiamo bene che la scorsa estate l'autore ha concluso l'iconica serie a fumetti con il numero 193, in cui si ravvisa un balzo in avanti di circa 25 anni. Tutti i maggiori personaggi vivono un mondo ormai migliore e gli zombie sono solo un lontano ricordo ormai.

Lo show della AMC risulta essere circa 20 numeri indietro rispetto alla sua controparte cartacea, quindi non sappiamo se il grosso salto temporale possa essere questo o se, ci saranno altri balzi in avanti diversificati in vista del finale.

Una cosa è certa, l'undicesima stagione ci riserverà moltissime sorprese. Potremmo addirittura perdere per strada dei pezzi grossi della serie, si vocifera infatti che Jeffrey Dean Morgan potrebbe abbandonare The Walking Dead. Staremo a vedere.

FONTE: WGTC
Quanto è interessante?
4