The Walking Dead subirà dei cambiamenti per riproporre il feeling delle vecchie stagioni

di

The Walking Dead cerca di risollevare le proprie sorti, ed i produttori esecutivi dello show hanno in mente qualche cambiamento che potrebbe aiutare la serie TV a tornare ai fasti di una volta.

Con l'ottava stagione che si sta avviando verso il finale ed una serie di spinoff all'orizzonte, The Walking Dead deve pensare al suo futuro e soprattutto a riprendersi dopo una lunga serie di bassi ascolti e di recensioni non proprio positive. In quest'ottica arriva quindi la decisione dei produttori esecutivi di effettuare qualche modifica allo show, in modo da catturare e riproporre il feeling delle passate stagioni.

Per i prossimi episodi infatti Angela Kang prenderà il posto di showrunner, occupato attualmente da Scott Gimple. Greg Nicotero, il produttore esecutivo, è contento di questa scelta: la Kang ha lavorato alla serie TV sin dalla seconda stagione ed è una degli scrittori fondamentali all'intero di The Walking Dead.

Il suo compito, o forse sarebbe meglio dire la sua visione, è quella di riportare la serie TV ai fasti di una volta, cercando di riproporre quell'atmosfera e quel feeling di cui era capace The Walking Dead nelle passate stagioni; feeling che ora evidentemente manca, e da parecchio tempo, come confermano il calo degli ascolti e dei voti delle recensioni. In particolare, vengono presi come esempio la quarta e la quinta stagione, le più apprezzate dai fan.

E voi cosa ne pensate? Sareste contenti di un ritorno ai vecchi fasti di una volta nei prossimi episodi di The Walking Dead?

FONTE: ComikBook
Quanto è interessante?
3

Le ultime Serie TV/Telefilm in Cofanetto BluRay o DVD le trovate in offerta su Amazon.it.

The Walking Dead subirà dei cambiamenti per riproporre il feeling delle vecchie stagioni