The Walking Dead: The Ones Who Live, cos'era successo a Rick? La spiegazione

The Walking Dead: The Ones Who Live, cos'era successo a Rick? La spiegazione
di

Sono passati anni da quando Rick Grimes è sparito dopo aver fatto saltare un ponte per difendere i suoi cari. Il primo episodio di The Walking Dead: The Ones Who Live fa finalmente chiarezza su quello che è stato il destino del personaggio e su cosa abbia dovuto passare nel tempo trascorso dal suo ultimo incontro con l’amata Michonne.


Dopo aver analizzato gli easter egg presenti nella prima puntata di The Walking Dead: The Ones Who Live, torniamo a parlare di Rick Grimes per rivelare cosa sia accaduto al personaggio nel tempo trascorso dalla sua ultima apparizione nella serie originale.

Rick era infatti stato salvato da Jadis e portato via elicottero in una Philadelphia post-apocalittica, risvegliandosi in un ospedale militare prima di trascorrere anni a lavorare per la Repubblica Civica per potersi guadagnare una cittadinanza che comunque mai gli avrebbe permesso di essere di nuovo libero.

Si scopre, inoltre, che Okafor ha protetto Rick per reclutarlo in un programma segreto e renderlo un leader delle forze armate capace di cambiare l’esercito dall’interno. Col tempo e avanzando di grado Rick arriva a conoscere sempre più segreti del CRM mentre Okafor, che in qualche modo ha difeso l’uomo, lo tiene alle sue dipendenze con la minaccia di uccidere i suoi cari nel caso di un tentativo di fuga.

Vista la condizione, l’uomo arriva persino a pensare al suicidio, mentre Okafor lo trasferisce, insieme a Thorne, al reparto logistica nel tentativo di convertire un college in una base militare operativa. A progetto completato sono passati otto anni dall’esplosione del ponte.

In attesa di scoprire cosa riserveranno i nuovi episodi dello show ai fan della saga, vi lasciamo al trailer di The Walking Dead: The Onews Who Live.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi