The Walking Dead, per Tom Payne un ruolo in una nuova serie

The Walking Dead, per Tom Payne un ruolo in una nuova serie
di

Tom Payne, tra i protagonisti di The Walking Dead, ha recentemente abbandonato il ruolo di Jesus nella serie zombie di AMC, ma sembra aver trovato un nuovo impegno televisivo a tempo pieno. L’attore era stato scelto per un episodio pilota intitolato Prodigal Son, che diventerà una serie completa.

La notizia è riportata da Deadline, e lo stesso Payne ha condiviso l'articolo con un post sul suo profilo Instagram, scrivendo: "Felicissimo di annunciare che il pilota che ho girato recentemente è stato selezionato per una serie su Fox TV!!! Non vedo l'ora di tornare a lavorare con il nostro fantastico cast."

Seguono appunto i nomi del resto del cast: Michael Sheen, Bellamy Young, Lou Diamond Phillips, Aurora Perrineau e Frank Harts.

Tom Payne interpreterà Malcolm Bright, un profiler del NYPD, figlio di un famigerato serial killer. Prima di lui era stato scelto per il suo ruolo Finn Jones, il protagonista di Iron Fist, ma l’attore ha abbandonato il progetto prima dell’inizio delle riprese a causa di divergenze artistiche.

Dopo l’uscita del suo personaggio da The Walking Dead, Payne aveva parlato della sua frustrazione per il “potenziale irrealizzato” relativo a Jesus. Ma adesso corregge un po’ il tiro: "Non ho nulla da dire sulla serie. Erano frustrazioni che penso di aver contribuito a mettere su me stesso, perché sono sempre molto preso da tutto ciò che faccio e voglio ottenere il meglio possibile."

Nella stagione 10 di The Walking Dead Lauren Cohan potrebbe fare il suo ritorno, mentre è già stata confermata Cailey Fleming. La serie va in onda su AMC negli Stati Uniti e su FOX nel Regno Unito.

FONTE: digitalspy
Quanto è interessante?
1