The Walking Dead, un ruolo importante per Laurie Holden (Andrea) nella seconda stagione

di

Qualche giorno fa, Robert Kirkman, creatore del fumetto, produttore e sceneggiatore della serie tv di AMC, The Walking Dead, è stato intervistato da Hollywood Reporter, in cui ha parlato della seconda stagione. Kirkman non si è sbilanciato molto sulla modalità di trasmissione degli episodi, affermando di non poterne parlare perché sarà AMC a comunicarlo ufficialmente, confermando solo che i nuovi episodi inizieranno ad ottobre. La seconda stagione riprenderà dal momento in cui Rick (Andrew Lincoln) e la sua compagnia che se ne andavano dal CDC dopo l’esplosione. Insomma ricomincerà tutto da dove la serie si era interrotta. Riguardo a quello sussurrato da Jenner (Noah Emmerich) a Rick prima dell' esplosione nel finale, si scoprirà tutto al momento giusto. Michonne comparirà forse nella terza stagione. In un' altra intervista, Kirkman ha parlato anche di Andrea, personaggio interpretato da Laurie Holden che avrà un ruolo importante in questa nuova stagione. Andrea voleva morire nel CDC, quindi questo argomento sarà affrontato nei nuovi episodi. Imparerà a utilizzare la pistola, e canalizzerà il suo dolore nel desiderio di proteggere il gruppo.

FONTE: hollywoodreporter.com e tvfanatic.com
Quanto è interessante?
0
The Walking Dead, un ruolo importante per Laurie Holden (Andrea) nella seconda stagione