The Walking Dead: World Beyond 2, torna un nome già sentito nella serie principale

The Walking Dead: World Beyond 2, torna un nome già sentito nella serie principale
di

Qualche settimana fa abbiamo visto il teaser di The Walking Dead: World Beyond 2, e la stagione finale della serie spin-off è entrata ormai nel vivo. Nel terzo episodio, intitolato Exit Wounds e andato in onda lo scorso weekend negli Stati Uniti, ha fatto la sua apparizione un personaggio che rimanda direttamente alla serie principale.

In Exit Wounds abbiamo visto Hope Bennett (Alexa Mansour), figlia del biochimico e genetista Leo Bennett (Joe Holt), che sta cercando una cura per gli zombie, e studentessa del biologo Dr. Ellis (Allan Edwards).

Quest'ultimo nome ci riporta alla stagione 5 di The Walking Dead. Nel primo episodio, intitolato No Sanctuary, Eugene Porter (Josh McDermitt) afferma di far parte di un team di persone collegate al Progetto Genoma Umano, che può sradicare gli zombie dal pianeta, salvando l'umanità. Nel quinto episodio, Eugene nomina un certo T. Brooks Ellis, il capo del Progetto Genoma Umano: lo definisce "l'uomo più intelligente che abbia mai incontrato", sostenendo che al dottore piaceva la sua pettinatura, che lo faceva sembrare "un tipo divertente".

In realtà Eugene mente. Voleva solo arrivare in qualche modo a Washington, dove credeva che avrebbe avuto più speranze di salvezza. "Ho anche mentito sul fatto che a T. Brooks Ellis piacessero i miei capelli. Non conosco T. Brooks Ellis [...] ma ho solo letto uno dei suoi libri."

Se non l'hai ancora fatto, puoi dare un'occhiata alle nostre prime impressioni su World Beyond 2.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1