The Winchesters: nuovi dettagli sul ruolo di Jensen Ackles nel prequel di Supernatural

The Winchesters: nuovi dettagli sul ruolo di Jensen Ackles nel prequel di Supernatural
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Jensen Ackles riprenderà il suo ruolo di Supernatural per l'imminente prequel The Winchesters, ma le star della serie affermano che il suo contributo allo show di The CW è andato ben oltre il il semplice ritorno nel ruolo di Dean. L'arrivo dell'atteso prequel che esplorerà la mitologia allargata della serie madre è previsto per l'autunno prossimo.

Drake Rodger e Meg Donnelly, che interpreteranno rispettivamente John Winchester e Mary Campbell, hanno parlato dell'ampio coinvolgimento di Ackles in un'intervista a TVLine. "Era sul set ogni singolo giorno dell'episodio pilota, è stato super collaborativo, ci ha dato appunti, ci ha parlato dell'universo che forse non conoscevamo così bene", ha detto Donnelly. "Quindi è stata davvero un'ottima intuizione".

Ackles è diventato famoso interpretando Dean Winchester per tutte le 15 stagioni dell'urban fantasy Supernatural, insieme a Jared Padalecki nel ruolo di suo fratello Sam. I due hanno affrontato una varietà di minacce arcane e sottotrame, ma un tema importante della serie è stata la storia della loro famiglia di cacciatori di mostri. The Winchesters promette di rispondere ad alcuni dei misteri rimasti irrisolti, a cominciare da come si sono conosciuti i genitori di Dean e Sam.

Esperto del mondo di Supernatural, Ackles è produttore esecutivo della serie insieme alla moglie Danneel, anche lei nel cast di Supernatural. Quando è stato annunciato The Winchesters, Ackles ha dichiarato: "Quando io e Danneel abbiamo formato la Chaos Machine Productions, sapevamo che la prima storia che volevamo raccontare era quella di John e Mary Winchester, o meglio la storia delle origini di Supernatural. Ho sempre pensato che il mio personaggio, Dean, avrebbe voluto sapere di più sulla relazione dei suoi genitori e su come è nata. Quindi mi piace l'idea di fargli intraprendere questo viaggio".

FONTE: TVLine
Quanto è interessante?
2