Netflix

The Witcher 2: le riprese della serie Netflix continueranno fino al 2021 inoltrato?

The Witcher 2: le riprese della serie Netflix continueranno fino al 2021 inoltrato?
di

Il 2020 potrebbe non bastare a Geralt di Rivia per fare piazza pulita di tutte le orrende creature che affolleranno la seconda stagione di The Witcher.

La troupe è pronta a tornare sul set della serie Netflix, ma secondo quanto riporta il sito Redanian Intelligence (di solito una fonte sicura per questo genere di notizie, come si intuisce dal nome) le riprese potrebbero richiedere più tempo del previsto. Si parla infatti di febbraio 2021 come periodo in cui concludere la produzione.

Se consideriamo le cinque settimane che sono riusciti a portare a casa prima della pandemia, l'intero processo richiederebbe ben 8 mesi di riprese. Nei piani originali le tempistiche indicavano 5 mesi e mezzo (da febbraio 2020 ad agosto 2020), e sembra evidente che ci sia stato un allungarsi dei tempi dovuto alla pandemia e alle misure di sicurezza che dovranno essere messe in campo per tutelare la salute di tutti.

Al momento non ci sono certezze, ma è probabile che la tabella di marcia possa subire variazioni, soprattutto in un periodo così delicato: l'importante è che alla fine tutti riescano a svolgere il proprio lavoro al meglio, per consegnarci episodi del valore pari o superiore a quelli della prima stagione.

Intanto Henry Cavill e Freya Allen sembrano già essere pronti a riprendere i rispettivi ruoli di Geralt e Ciri. Per saperne di più ecco i dettagli su The Witcher 2, e chissà se la seconda stagione includerà anche la famosa scena di Yennefer sull unicorno.

Quanto è interessante?
4