Netflix

The Witcher: Blood Origin, Netflix annuncia la serie spinoff sull'origine dei witcher!

The Witcher: Blood Origin, Netflix annuncia la serie spinoff sull'origine dei witcher!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre la produzione della seconda stagione di The Witcher può ricominciare, Netflix annuncia a sorpresa una miniserie spinoff ambientata molti anni prima degli eventi incentrati su Geralt di Rivia.  

Sarà composta da 6 parti e sarà un vero e proprio prequel della serie prodotta da Netflix, ma a quanto pare non coinvolgerà i personaggi già visti, dato che sarà ambientata in un mondo elfico 1200 anni prima di The Witcher. Le vicende principali riguarderanno infatti il primo witcher della storia e la congiunzione delle sfere che portò all'unificazione del mondo degli uomini, dei mostri e degli elfi.

Le riprese si svolgeranno come di consueto in Gran Bretagna e il ruolo di showrunner è stato affidato a Declan de Barra, affiancato da Lauren Schmidt Hissrich, che lavorerà stavolta come produttrice esecutiva. La miniserie potrà contare anche sulla collaborazione dell'autore Andrzej Sapkowski, che fungerà consulente creativo.

"Come fan del genere fantasy, non vedo davvero l’ora di raccontare la storia di The Witcher: Blood Origin. Quando ho letto i libri di The Witcher, una domanda mi è sorta spontanea: com'era veramente il mondo elfico prima dell'arrivo cataclismico degli umani? Sono sempre stato affascinato dall'ascesa e dalla caduta delle civiltà, dal modo in cui scienza, nuove scoperte e cultura siano fiorite proprio prima di quella caduta. Come vaste aree di conoscenza si perdono per sempre in così poco tempo, spesso aggravate dalla colonizzazione e da una riscrittura della storia, lasciando indietro solo frammenti della vera storia di una civiltà", ha commentato de Barra.

Anche Hissrich, attuale showrunner della serie principale, ha espresso il suo entusiasmo per l'occasione di espandere ulteriormente l'universo di The Witcher: "Non vediamo l'ora di presentare ai fan nuovi personaggi e una storia originale che arricchirà ancora di più il nostro magico mondo", mentre Sapkowski ha dichiarato: “È eccitante che il mondo di Witcher, come previsto all'inizio, si stia espandendo. Spero che porterà più fan nel mondo dei miei libri”.

Buone notizie per gli appassionati dell'universo fantasy creato dall'autore quindi, e nell'attesa ecco tutto ciò che sappiamo su The Witcher 2.

Quanto è interessante?
11