Netflix

The Witcher: i concept art di nani, goblin e nilfgaardiani vi faranno impazzire

The Witcher: i concept art di nani, goblin e nilfgaardiani vi faranno impazzire
di

La prima stagione di The Wicther ha battuto in brevissimo tempo ogni record di visualizzazioni, successo dovuto non solo ai magistrali Henry Cavill, Anya Chalotra e Freya Allan. mq anche agli straordinari personaggi che si sono avvicendati nei vari episodi. Scopriamo allora la prima versione di nani, driadi e, soprattutto, dei goblin!

In molti avrete già notato che qualcosa non quadra, visto che negli 8 episodi distribuiti non c'è alcuna traccia di goblin: come spesso accade gli Studios incaricati di creare concept art e ambientazioni realizzano infatti più tavole di quelle che poi verranno effettivamente messe in scena, il tutto per aiutare visivamente l'intero team che sta dietro la telecamera, dal regista fino ai truccatori.

Questo è stato purtroppo il caso dei goblin, che nonostante siano tra le creature più orride e infide del mondo fantasy (come dimenticare l'orda delle miniere di Moria?) non hanno trovato posto nelle prime avventure in live-action di Geralt di Rivia, ma nulla vieta che non possano unirsi ai nuovi personaggi che arriveranno in The Witcher 2.

Altri concept art degni di nota sono quelli delle driadi, ninfe degli alberi che fanno capo alla mitologia greca, e dei nani, che con la loro statura tozza e le barbe folte sembrano essere usciti direttamente dal manuale di D&D (hai rollato 18, trovi un'ascia bipenne!)

L'intera collezione di personaggi è stata realizzata dai Pixoloid Studios, famosi proprio per i loro dettagliatissimi lavori e che hanno già collaborato anche con altre importanti produzioni seriali e videoludiche: per citarne alcuni Rainbow Six Siege, Jack Ryan, Rocketman e Kingsglaive: Final Fantasy XV.

Potrete visionare l'intera galleria di tavole sul sito ufficiale dei Pixoloid Studios e se non vedete l'ora di mettere le mani sui nuovi episodi ottime ecco ottime notizie: The Wither 2 ha finalmente ripreso i lavori.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
5