The Witcher: all'inizio Ciri avrebbe dovuto essere più giovane

The Witcher: all'inizio Ciri avrebbe dovuto essere più giovane
di

Nel corso del Comicon di San Diego si è svolto un panel in cui è stato un mostrato un video di The Witcher, uno degli adattamenti più attesi su Netflix, in cui viene mostrata una scena di combattimento ambientata nella sala del trono di Calanthe.

All'incontro era presente parte del cast, inclusi Freya Allan, Anya Chalotra, e Henry Cavill, ma anche lo showrunner Lauren S. Hissrich, che ha rivelato alcuni dettagli sul casting di Ciri.

"Il casting del suo personaggio è stato davvero difficile", ha raccontato Hissrich. "All'inizio abbiamo cercato qualcuno molto più giovane. Nei libri Ciri ha circa 11 anni e noi abbiamo guardato a quell'età, ma in seguito abbiamo deciso di rivolgerci a una persona più grande".

Per questo motivo, la Ciri che vedremo nello show targato Netfilx sarà più adulta rispetto ai libri, ma leggermente più giovane rispetto a The Witcher 3: The Wild Hunt. Un altro dettaglio emerso è che Freya Allan, l'attrice scelta per la co-protagonista della saga di Geralt di Rivia, era stata già scritturata per un'altro ruolo decisamente meno importante. "Avevamo fatto i provini a oltre 200 ragazze, senza trovare quella giusta. A quel punto, la nostra direttrice del casting Sophie Holland ci ha detto di tenere in considerazione Freya". Il suggerimento è stato accolto in modo positivo e così la principessa di Cintra ha finalmente trovato chi le presterà il volto.

L'uscita di The Witcher è prevista nel corso del 2019 su Netflix.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3