The Witcher, a che punto è la produzione della nuova stagione

The Witcher, a che punto è la produzione della nuova stagione
di

La produzione di The Witcher 4, originariamente prevista per il 2023, è una delle tante che hanno dovuto subìre un contraccolpo a causa degli scioperi ad Hollywood dello scorso anno.

La pre-produzione della popolare serie Netflix è stata già avviata ad inizio 2024, con il progressivo emergere di numerose novità, tra cui l’ingresso di Lawrence Fishburne nel cast di The Witcher 4. Ma quando avranno inizio le riprese vere e proprie?

A gennaio, l’affidabile sito Redanian Intelligence ha fatto trapelare un’indiscrezione secondo cui il lavoro sul set dovrebbe partire a marzo 2024, per concludersi poi ad ottobre dello stesso anno. Quella relativa al termine delle riprese è un’indicazione di massima, che potrebbe variare in base alla fluidità di questa fase. Se si rivelasse attendibile, farebbe comunque ipotizzare l’uscita su Netflix di The Witcher 4 non prima dell’estate 2025. La terza serie di The Witcher, uscita nell’estate 2023, entrò in produzione a marzo 2022 per uscirne a ottobre: le tempistiche quindi combacerebbero.

L’arrivo su Netflix di The Witcher 4 è un momento atteso da molti, considerato anche l’importante switch tra Henry Cavill e Liam Hemsworth, con tutte le curiosità che ne derivano: l’attore di Hunger Games riuscirà a rendere giustizia al personaggio di Geralt di Rivia e soprattutto a gestire al meglio uno dei ruoli più amati della serie? Non solo: nonostante le parole del produttore Tomasz Baginski, che ha assicurato che questo passaggio di testimone sarà “molto accurato” in termini di fedeltà alla pagina scritta, resta ancora il dubbio su come effettivamente questo verrà gestito all’interno della narrazione. Una narrazione che, secondo alcuni rumors non ancora confermati da Netflix, potrebbe concludersi con la quinta stagione di The Witcher, forse l’ultima dello show.