The Witcher, alla scoperta delle graphic novel di Dark Horse Comics e CD Projekt Red

The Witcher, alla scoperta delle graphic novel di Dark Horse Comics e CD Projekt Red
di

The Witcher è un franchise di grandi proporzioni e al di là dei libri fantasy di Andrzej Sapkowski, il live action di Netlfix e la serie videoludica, esiste una collana di graphic novel che ci permette di scoprire molte altre cose sul nostro amatissimo Geralt di Rivia.

Le graphic novel di The Witcher, che seguono lo strigo nelle sue numerose avventure e continuano ad aggiungere complessità ad un personaggio già di per se assai intrigante e incompreso, non sono state scritte dall'autore originale dei romanzi. Ma Dark Horse Comics e CD Projekt Red si sono sforzate di coinvolgere il più possibile il creatore della saga.

Le prime due miniserie The Witcher: House of Glass (2014) e The Witcher: Fox Children (2015) sono scritte da Paul Tobin con i disegni di Joe Querio e di Carlos Badilla, mentre la serie più recente The Witcher: Witch's Lament è scritta di Bartosz Sztybor con disegni di Vanesa del Rey e Jordie Bellaire. The Witcher: Fox Children è l'unico fumetto basato su materiale proveniente direttamente da un romanzo, Season of Storms.

La continuità tra i vari franchise è estremamente complessa, visto che la serie Netflix (trovate qui la nostra recensione di The Witcher 2) è basata su raccolte di racconti che fungono da prequel ai romanzi principali di Sapkowski, mentre i giochi di The Witcher seguono Geralt nelle sue ultime, e forse finali, avventure come strigo.
Sapevate dell'esistenza della collana di graphic novel? Fatecelo sapere nei commenti.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
3