The Witcher: la showrunner commenta il casting di Ciri

The Witcher: la showrunner commenta il casting di Ciri
di

L'universo di The Witcher, creato dallo scrittore Andrzej Sapkowski, ha visto esplodere la sua fama grazie alla serie di videogiochi creati da CD Project. I fan hanno particolarmente apprezzato il design e le scelte stilistiche della software house polacca, decisioni però che difficilmente saranno riprese nello show con protagonista Henry Cavill.

Oltre alle caratteristiche differenti dei due medium, la produzione Netflix ha un budget diverso, inoltre sarà più fedele ai libri dello scrittore polacco, il cui successo è sicuramente minore rispetto ai videogiochi in cui è possibile interpretare Geralt di Rivia.

Non deve stupire quindi se ci sono state delle lamentele dopo le prime foto ufficiali del cast di The Witcher. La showrunner Lauren S. Hissrich è subito intervenuta a favore degli attori scelti dai produttori, e in particolare di Freya Allan, interprete di Ciri: "Penso che ogni volta che viene annunciato un casting, soprattutto di un'opera con tanti fan, avrai molte opinioni riguardo le tue scelte, soprattutto riguardo a quanto sono compatibili con la visione degli appassionati. Questo franchise ha milioni di fan. Sapevamo che non tutti sarebbero stati contenti".

Continua poi parlando della giovane attrice: "Quando abbiamo trovato Freya le abbiamo proposto un'offerta il giorno stesso. È speciale. È giovane ma ha anche un'aria e una maturità di una persona molto più grande. Nelle scene con Henry, possiamo vedere che ha quasi raggiunto il livello recitativo".

In attesa di ulteriori informazioni o magari anche di un trailer, visto che la serie avrà un suo stand al San Diego Comic-Con, vi lasciamo con questa foto dal set di The Witcher con protagonista Rutilia, nome dato dal cacciatore di mostri a tutti i suoi cavalli.

Quanto è interessante?
3