Netflix

The Witcher: la showrunner parla dell'intesa tra Geralt e il bardo Jaskier

The Witcher: la showrunner parla dell'intesa tra Geralt e il bardo Jaskier
di

Lauren S. Hissrich parla di come gli attori che hanno interpretato Geralt e Ranuncolo in The Witcher siano riusciti fin da subito a trovare un'alchimia particolare e a rendere la lavorazione molto naturale sin da subito.

Il rapporto tra il grande combattente e il bardo che ne canta le gesta ha un ruolo fondamentale in qualsiasi opera riguardante l'universo di The Witcher ed anche nella serie possiamo dire che i due personaggi sono stati resi alla perfezione. Dopo aver spiegato l'assenza dei cappelli di Jasker Lauren S. Hissrich parla di come gli attori siano riusciti a recitare con naturalezza e persino ad improvvisare senza difficoltà:

"Non ci sono state difficoltà nel dare vita ai due personaggi. Quella relazione è così pura, l'abbiamo scritta sullo schermo. E poi Henry e Joey hanno un ottimo rapporto e c'è stata molta improvvisazione in quelle scene. La loro energia li sostiene a vicenda, e la loro intesa è veramente grande"

La sceneggiatrice ha poi parlato di ciò che l'ha affascinata di più nello scrivere i due personaggi, facendo riferimento al fatto che Jaskier pensi sempre che Geralt sia il suo migliore amico, mentre lo strigo ha un'indole decisamente diversa e sostiene di non aver mai bisogno di contatti umani: "Ad un certo punto inizi a vedere quando Geralt ha bisogno di Jakier. E la loro amicizia è, credo, una delle parti più divertenti, e commoventi dell'intera stagione".

È probabile che nella seconda stagione vedremo ancora i due personaggi alle prese con la propria amicizia, soprattutto se pensiamo a quanto successo nelle ultime puntate.

Nel frattempo Anya Chalotra e Freya Allen di The Witcher si raccontano in un'intervista doppia.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
5