Netflix

The Witcher: la stagione 2 accontenterà anche i fan dei videogiochi, ecco come

The Witcher: la stagione 2 accontenterà anche i fan dei videogiochi, ecco come
di

Nella prima stagione di The Witcher, la showrunner Lauren S. Hissrich è stata più fedele ai romanzi di Andrzej Sapkwoski che ai videogiochi, sebbene siano stati questi ultimi a dare popolarità mondiale al franchise. Nonostante questo, non sono mancati su Netflix alcuni accenni al videogioco, che a quanto pare aumenteranno nella seconda stagione.

In un'intervista a TV Guide, Lauren Schmidt Hissrich ha promesso infatti una quantità maggiore di Easter Egg in quella direzione. "Adoriamo i videogiochi" ha dichiarato. "Ovviamente quello che volevamo fare era tornare al materiale originale, e non fare un adattamento di un adattamento. Ma ciò non significa che non siamo noi stessi fan dei videogame o che non ci giochiamo, e sappiamo che gran parte del pubblico ha sentito parlare di The Witcher solo a causa del videogioco. Quindi vogliamo rendergli omaggio, il più spesso possibile. [...] Quindi, se possiamo strizzare l'occhio e fare un cenno, ogni volta che possiamo lo faremo."

Il maggior riferimento al videogioco visto nella prima stagione di The Witcher è probabilmente l'iconica scena di Geralt di Rivia (Henry Cavill) nella vasca da bagno, anche se i fan ne avranno riconosciuti anche altri. Con i nuovi episodi previsti per il 2021, aspettiamoci di assistere quindi a più omaggi del genere.

La showrunner ha poi parlato più in generale di cosa c'è da aspettarsi dalla stagione 2 di The Witcher, la cui trama ha subito l'influenza della pandemia di Covid-19.

FONTE: TV Guide
Quanto è interessante?
7