The Young Pope: il set di Sorrentino si sposta a Trastevere

di

Continuano le riprese della miniserie di Paolo Sorrentino, The Young Pope, con protagonisti Jude Law nei panni di Pio XII e Diane Keaton nei panni di una suora americana. Il set da oggi si è spostato a Trastevere per continuare la produzione Sky in collaborazione con HBO e Canal+, iniziata da circa un mese.

Il set è stato allestito nei pressi del San Michele, che è stato precluso agli spettatori e ai curiosi per allestire il dietro le quinte: nell'attesa delle star, sono già arrivate alcune guardie svizzere. Il Complesso Monumentale di San Michele a Ripa sarà, quindi, il fulcro delle riprese, con tutta la troupe che si è messa all'opera all'alba per allestire l'ex orfanotrofio e ospizio per i poveri con la scenografia di The Young Pope.

La storia racconta i primi giorni del pontificato di Pio XII, un conservatore che si è spesso avvicinato all'oscurantismo, nonostante la sua compassione per i poveri. La sua elezione coincise con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, sulla quale mai seppe esprimersi in maniera precisa, sfociando spesso nell'ambiguità. Nel 1950 Pio XII proclamò il dogma dell'Assunzione di Maria e ora sarà protagonista della nuova opera di Paolo Sorrentino, che ha voluto mettere in scena «il duello interiore tra le alte responsabilità del capo della Chiesa Cattolica e le miserie del semplice uomo che il destino ha voluto come Pontefice». La serie sarà di 8 episodi, ma non ha ancora una data di diffusione in TV.

Quanto è interessante?
0