di

In attesa delle nuove puntate di Tiger King, i fan possono ripassare le vicende legate a Joe Exotic e a Carole Baskin grazie ad una sorprendente canzone.

In effetti le questioni che hanno appassionato gli spettatori Netflix sembrano perfette per essere narrate all'interno di un brano di denuncia, nel solco della tradizione americana. A pensarci è stato lo stesso compositore di Tiger King, Vince Johnson, e ci accorgiamo sin da subito che il suo intento è anche quello di strappare un sorriso agli spettatori dipingendo tutti i possibili modi in cui Carole Baskin potrebbe aver ucciso il marito Don Lewis.

"Se non troveranno il corpo, penso che non riusciranno mai a scoprirlo, è una piccola storia di paura uscita da un racconto di Edgar Allan Poe. Il suo corpo è stato seppellito sottoterra? Dimmi, Carole, dove possiamo trovare il corpo? È stato masticato ed è finito a pezzettini nello stomaco di una bestia? Dimmi, piccola Carole, come riuscirai a dormire?", recita il testo, prima di un assolo fulminante.

In Killer Carol non mancano i classici elementi rock e riferimenti al country, e tutto sommato la canzone riesce a riassumere bene tutta la mitologia che si è creata attorno al personaggio. Il marito di Joe Exotic non è convinto della colpevolezza di Carol, ma proprio a causa dell'ambiguità della donna potrebbe esserci spazio per un film su di lei.

FONTE: thewrap
Quanto è interessante?
2