di

Tim Federle, il boss di High School Musical: The Musical The Series in casa Disney+ ci racconta un po' il finale della prima stagione, incluso il cliffhanger che ha chiuso l'episodio.

Per farla breve, nell'ultimo episodio della prima stagione dello show targato Disney+, i nostri ragazzi portano in scena il musical con grande successo ( e con tanto di We're All In This Together di cui trovate anche una preview).

Inoltre, Gina (Sofia Wylie) potrebbe restare a Salt Lake City per il resto dell'anno, mentre Ricky (Joshua Bassett) e Nini (Olivia Rodrigo) hanno finalmente ammesso di essere ancora innamorati l'uno dell'altra, e non è mancato il tanto atteso bacio a conferma dei loro sentimenti.

Ma non tutte le belle notizie arrivano con il giusto tempismo... Nini ha infatti scoperto, sul finire dell'episodio, che è stata ammessa a una scuola di recitazione di Denver che potrebbe lanciare la sua carriera da attrice.

Ma terminare così una prima stagione non è un po' rischioso?

"Considerando che quando lo abbiamo deciso, non sapevamo ancora se la seconda stagione ci sarebbe stata per davvero, direi di sì" ha rivelato Tim Federle a TV Guide "Credo ci sia un elemento di cliffhanger, come anche delle risoluzioni. Non credo di vovervi ricordare in che tempi affollati viviamo, dove lo spazio per raccontare storie in tv è sempre più limitato. Perciò spero che l'avere lo show su una piattaforma streaming significhi coinvolgere quante più persone prima del debutto della seconda stagione [...] È divertente attirare le persone, ma non ho mai avuto intenzione di manipolare gli spettatori e non offrire una risoluzione per ciò che abbiamo lasciato in sospeso. Quindi vi prometto che tutto sarà rivelato nella seconda stagione".

Ma l'endgame della prima stagione è sempre stato Ricky e Nini, o è dipeso dalla chimica tra gli attori?

"Un po' di entrambe. Ho sempre pensato che ci fosse una grande lezione da imparare per Ricky, ovvero saper cogliere l'atmosfera e fare un passo indietro. E volevo che per lui il teatro fosse, come per tanti altri, il luogo in cui potesse ritrovare sé stesso, e per Nini volevo che che avesse modo di sorprendersi del fatto che che Ricky potesse essere un attore principale nella vita e sul palco. [...] Credo che una delle cose che Ricky e Nini debbano capire, adesso, è se quello che hanno sia frutto del momento, o possono utilizzarlo come base per costruire qualcosa di più".

Potrebbe essere un paragone azzeccato quello di Nini e Denver e Joey e Parigi nella prima stagione di Dawson's Creek?

"Sì, adoro quel paragone, e dovresti tenerlo in considerazione. Non credo fosse una scelta conscia, ma entrambe queste storie, e francamente le storie ambientate al liceo in generale, sono spesso marcate da momenti come questi, da incredibili cambienti. [...] Credo che l'essere stata accettata in quella scuola sia per Nini un'estensione naturale di una ragazza ambiziosa che sta iniziando a credere nella propria voce e sta cominciando a essere notata da qualcuno al di fuotri della sua solita cerchia di Salt Lake City".

Insomma, la seconda stagione di High School Musical: The Musical: The Series porta con sé già tante premesse e... promesse di risoluzione.

FONTE: TV Guide
Quanto è interessante?
1