Titans 2: Dick Grayson protagonista di una confessione shock

Titans 2: Dick Grayson protagonista di una confessione shock
di

All'interno dell'ultimo episodio della seconda stagione di Titans, intitolato Bruce Wayne, abbiamo assistito a un dialogo tra Jason Todd e Dick Grayson, dove quest'ultimo confessa di essere stato il responsabile della morte di un altro personaggio.

Dopo i tragici avvenimenti riguardanti il destino di Superboy in Titans assistiamo anche alla clamorosa rivelazione del personaggio interpretato da Brenton Thwaites - che recentemente ha spiegato i motivi della lenta introduzione di Nightwing in Titans - ulteriore conferma dello stile cupo e pieno di misteri che sta caratterizzando questa seconda stagione della serie DC.

La nuova stagione ha visto inizialmente i personaggi di Hawk, Dove e Wondergirl affermare che il loro scontro con Deathstroke potrebbe aver portato a eventi molto più tragici del previsto. Rose Wilson, la figlia del celebre assassino, si è invece dichiarata convinta del fatto che la responsabilità della morte del fratello Jericho sia da attribuire esclusivamente al padre.

Ma ecco arrivare il colpo di scena in quest'ultimo episodio: Dick Grayson confessa a Jason Todd di essere stato lui ad aver ucciso Jericho, e quindi non Deathstroke come tutti stavano pensando. Quello che adesso bisogna cercare di scoprire è se Grayson ha davvero inflitto il colpo che ha tolto la vita al giovane figlio di Slade Wilson oppure se ha permesso al ragazzo di morire mentre lui è rimasto a guardare.

La seconda stagione di Titans è disponibile negli Stati Uniti all'interno della piattaforma di video streaming on demand DC Universe, mentre in Italia sarà distribuita da Netflix.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2