Titans: Anna Diop, Starfire nel serial, reagisce alle critiche al suo costume di scena!

di

Solo ieri vi avevamo mostrato alcune foto "rubate" dal set di Titans, la nuova serie DC che andrà in onda sulla piattaforma di streaming digitale della stessa DC Films. Ora la star dello show, Anna Diop, ha risposto alla tiepidissima reazione al suo costume da Starfire.

E non solo: le reazioni più negative sono state quelle ai look della Diop e a quello di Beast Boy che alcuni fan hanno addirittura paragonato a quelli di alcune serie malignamente diffamate della Marvel.

Alcune critiche, c'è da sottolinearlo, sono state compite, piuttosto educate MA la Starfire della Diop si è tirata addosso anche un bel po' d'odio, e l'attrice ha risposto come segue:

"Ieri è trapelata online una mia foto dal set", ha scritto ai suoi follower in un post Instagram, accompagnato da una foto in bianco e nero di lei. "Ed è stato un peccato, perché i fan hanno aspettato MESI per vedere una foto di 'Starfire' e quel che hanno ottenuto è uno scatto sciatto di me, su un marciapiede, in condizioni meteorologiche avverse."

Chiaramente, l'attrice afferma che non è quel che devono aspettarsi di vedere i fan, le foto leaked non sono mai realistiche e non rendono l'idea del prodotto finale, un po' come succede per lo Shazam! di Zachary Levi, tanto per fare un esempio recente.

E poi la star di Titans si è rivolta ai post pieni di odio:

"Ciò detto - il discorso di odio che ne è seguito è stato deplorevole. E sebbene io sia molto indifferente a questo genere di cose, voglio usare questa come un'opportunità per dire che far piangere le persone non è qualcosa che tollero. Per me o per chiunque altro. Troppo spesso i social media sono abusati da alcuni che trovano rifugio nell'anonimato e nel distacco che forniscono: abusati come strumenti per molestare e vomitare odio verso gli altri. Questa cosa è da deboli, è triste ed è un riflesso diretto di chi abusa.

I commenti razzisti, dispregiativi e/o crudeli, non hanno nulla a che fare con la persona che riceve l'abuso. E io questo lo so - quindi non mi tocca. Ma per tutti quelli che non lo sanno - io sono qui per ricordarvi che qualunque cosa brutta e negativa qualcuno abbia mai detto su di voi, quella è sempre e comunque un riflesso e una rivelazione di ciò che sono essi stessi - NON vi definisce, e certamente NON vi rende meno perfetti di ciò che siete - siate voi stessi! Siate bellissimi! Vivete liberi. Come sempre, vi voglio bene."

Quanto è interessante?
2

Le ultime Serie TV/Telefilm in Cofanetto BluRay o DVD le trovate in offerta su Amazon.it.

#Breezy 🖤 To the ‘Titans’ fans: Yesterday a photo of me on set leaked online. And it was unfortunate because fans have been waiting MONTHS for a photo of ‘Starfire’ and a sloppy (😐) photo of me on a curb in 15 degree weather is what they got instead 😂 For the sake of our incredible fans - I hated that this is the first picture people are seeing. It’s out of context and it’s a misrepresentation of the incredible character I get to play. And also a misrepresentation of the phenomenal production behind it all. With that said - the hate speech that followed was deplorable. And though I am highly unbothered 💅🏿 I do want to use this as an opportunity to say that tearing people down is not something that I tolerate. For myself or anyone else. Too often social media is abused by some who find refuge in the anonymity and detachment it provides: misused as a tool to harass, abuse, and spew hatred at others. This is weak, sad, and a direct reflection of the abuser. Racist, derogatory, and/or cruel comments have nothing to do with the person on the receiving end of that abuse. And because I know this - I’m unfazed :) But for anyone out there who may not - I am here to remind you that whatever ugly and negative thing anyone ever chooses to say about you is always a reflection and revelation of themselves- it does NOT define you, and it certainly does NOT make you any less perfect than you are - Be you! Stay beautiful! Live breezy :) As always, Much love 💕

Un post condiviso da Anna Diop (@the_annadiop) in data: