Tom Welling smentisce gli insistenti rumor secondo cui vorrebbe apparire in The Flash

di

In questi anni si è parlato spesso della possibilità che Tom Welling, interprete di Clark Kent nella longeva serie di Smallville, possa un giorno effettuare un cameo nel serial The Flash prodotto da The CW, ma pare che le probabilità che questo accada sul serio siano minime... se non inesistenti.

Nel mese di settembre 2017, se ricordate, l’attore era stato intervistato sulla possibilità di vestire i panni di Superman/Clark Kent in un breve cameo nell’acclamata serie in onda su The CW, ma pare che le sue parole siano state fraintese. I reporter riferirono la notizia secondo cui Tom avesse delle idee circa un potenziale cameo in The Flash, ma sembrerebbe che le cose siano andate molto diversamente.

Mi hanno citato in modo completamente errato! Qualcuno mi aveva chiesto di inventarmi un’idea sul momento, una sorta di ‘Non sarebbe divertente se…’. Era solo una conversazione su qualcosa che probabilmente non accadrà mai” è stato il recente commento di Tom Welling, determinato a chiarire lo spiacevole equivoco che, inevitabilmente, ha dato ai fan la speranza di rivederlo nei panni del suo personaggio più amato.

Secondo il resoconto originale di Nuke the Fridge, il giornalista in questione si era imbattuto in Welling durante un party, di conseguenza è probabile che l'attore sia stato colto di sorpresa e che abbia detto qualcosa senza rendersi conto che le sue parole avrebbero poi fatto il giro del mondo.

Sebbene Welling abbia rivelato di essere alquanto disponibile ad apparire in qualche modo nello show, ha anche specificato che qualora The Flash esplorasse il mondo di Smallville, lui non sarebbe affatto interessato a prendervi parte: “È venuto fuori all’improvviso, la gente ha cominciato a parlarne, e io ero tipo ‘Aspetta, cosa? Ma non è vero!’. Quindi, sfortunatamente, si è trattato soltanto di una conversazione divertente. Una delle cose più belle di The Flash è il fatto che possano fare qualsiasi cosa in qualsiasi momento, il che è un bene per la narrazione. Può accadere di tutto in quello show. È come quando Lucifer scende all’Inferno per strappare anime. È un ottimo modo per raccontare una storia, perché tutto è possibile. Ma apparire nei panni di un personaggio che ho già interpretato in precedenza in una serie diversa? Questo non mi interessa affatto”.

Niente da fare quindi per coloro che speravano di rivedere l’attore nei panni di Clark Kent: pare proprio che Tom Wellking abbia ormai appeso il mantello al chiodo e non sia disposto a riprenderlo. Ciononostante, qualche settimana fa, l’attore si è detto favorevole ad un eventuale revival animato di Smallville, cui vorrebbe prendere parte, in caso, anche il collega Michael Rosenbaum.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4

Acquista The Flash su Amazon.it in una confezione speciale con un personaggio Funko Pop esclusivo!