Tony Awards 2009: ascolti ok, un pò meno per la testa di Brat Michaels

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Episodio pericoloso che poteva finire male per Brat Michaels. Un elemento calante del set ha incontrato la testa di Michaels ai Tony Awards che si sono svolti lo scorso 5 giugno, suscitando tante chiacchiere nella gente. Ma tuttavia la realtà è stata anche e soprattutto l' indice di ascolti della cerimonia, che sono stati i più altri sin dalla sua edizione del 2006.

La trasmissione della CBS della 63° edizione di Tony Awards ha registrato un ascolto record di 7.3 millioni di persone, tra cui 1.3 milioni nel target di età compreso dai 18 ai 49 anni, un 18% in più di ascolti rispetto all' edizione dello scorso anno. Mentre le altre emittenti hanno lottato per avere buoni ascolti durante la trasmissione dello show, sembra che la CBS abbia un pò sminuito questo gala. I Grammys e gli Academy of Country Music Awards hanno visto l' ascesa di ascolti della CBS all' inizio di quest' anno. Ma comunque il prossimo obbiettivo del network televisivo è risollevare le sorti degli ascolti degli Emmy, che nell' edizione dell' anno scorso hanno registrato ascolti disastrosi.

Per quanto riguarda i vincitori degli awards, Billy Elliot è stato il grande vincitore della serata, che si è portato a casa ben dieci trofei, incluso quello per la categoria Best Musical. Neil Patrick Harris ha tenuto in piedi lo show e si è esibito anche in una canzone. Ma ritorniamo a Bret Michaels. Il rocker e star di Rock of Love si trovava sul palco e stava eseguendo il brano dei Poison, "Nothin' But a Good Time" con il cast del musical glam-rock, Rock of Ages. Mentre loro indietreggiano nella parte inferiore del palco, Michaels si è diretto in avanti mentre un elemento mobile del set che faceva parte della coreografia stava scendendo, cosi che ha sbattuto la testa. L' episodio è stato anche immortalato in un video.

Fonti: Tv.com e Hollywood Reporter

Quanto è interessante?
0