Travis Fimmell, quanto guadagnava in Vikings? Ecco il cachet di Ragnar Lothbrok

Travis Fimmell, quanto guadagnava in Vikings? Ecco il cachet di Ragnar Lothbrok
di

Travis Fimmel è divenuto celebre per il suo ruolo di Ragnar Lothbrok in Vikings. Anche se è apparso solo nelle prime stagioni dello spettacolo, è diventato uno dei preferiti dai fan. Ma quanto è stato pagato per il suo ruolo?

L'attore è apparso per la prima volta in Vikings nel 2013. Nello show, ha interpretato Ragnar Lothbrok nonché il protagonista iniziale della serie. Ha continuato a recitare all'interno del dramma storico nella sua seconda e terza stagione, ma il suo personaggio in seguito è morto nella seconda parte della quarta stagione.

La sceneggiatura originale, però, prevedeva che Ragnar Lothbrok comparisse solo per pochi episodi della prima stagione, in realtà fu talmente amato dal pubblico che in extremis decisero di inserirlo per ben 45 episodi prima di farlo morire come era già stato preventivato.

Tornando, però, al discorso guadagni, durante la sua permanenza nell serie, si diceva che l'attore avesse guadagnato 400.000 dollari per episodio ma è molto probabile che questa cifra sia aumentata durante la sua permanenza nello show con la crescita della popolarità della serie. Le cifre iniziali, quindi, potrebbero essere nettamente inferiori, ma non è dato sapere a quanto ammontino. Si sa solo che lo stipendio di tutti gli attori rimanenti era compreso tra 100.000 dollari e 350.000 dollari. Infine pare che il patrimonio netto di Fimmel si attesti intorno ai 3 milioni di dollari.

Continuerà Vikings? Purtroppo no, ma ci sarà una serie spin-off dal titolo di Valhalla. Nel novembre 2019 è stato annunciato che una serie sequel chiamata Vikings: Valhalla era in fase di sviluppo. La serie è stata co-creata, scritta e prodotta dallo sceneggiatore di Die Hard Jeb Stuart, con la supervisione di Hirst. Seguirà altri personaggi famosi delle saghe norrene come Erik il Rosso e Harald Hardrada e arriverà su Netflix.

Scoprite tutto il cast di Vikings: Valhalla e cosa ha detto il produttore della serie Vikings: Valhalla.

Quanto è interessante?
1