Netflix

Tredici: L'interprete di Clay si è spaventato in questa celebre scena della serie

Tredici: L'interprete di Clay si è spaventato in questa celebre scena della serie
di

Come avete potuto leggere nella nostra recensione della quarta stagione di Tredici anche in questa serie di puntate non sono mancati i momenti difficili per i protagonisti. Dylan Minnette ha rivelato quale scena è stata più inquietante.

Parlando con Entertainment Weekly l'attore ha analizzato l'evoluzione psicologica del suo personaggio, in particolare il momento in cui ha una serie di allucinazioni guardando lo specchio presente nel suo bagno, in cui vede il volto di Monty, responsabile del bullismo nei suoi confronti, la sua faccia però si è trasformata e Clay ha visto se stesso nello specchio, con un inquietante sorriso.

Ecco il commento di Dylan Minnette: "Nella prima settimana dopo l'uscita di una nuova stagione, si parla sempre di un piccolo dettaglio, comunque molte persone credono che la mia faccia sia stata cambiata o modificata digitalmente, ma non è così. Anche la mia ragazza mi ha chiesto, ma non è stata modificata? Non hai mai avuto quella espressione. Non so cosa è successo, abbiamo provato a girarla e sono riuscito a renderla molto inquietante". Il momento è stato molto importante per l'evoluzione di Clay, abbiamo capito infatti la gravità del suo disturbo psichico e l'importanza della sua terapia.

Se cercate altre dichiarazioni dell'attore, vi lasciamo con questa intervista a Dylan Minnette di Tredici.

FONTE: ds
Quanto è interessante?
1