di

Netflix sta pubblicizzando l’arrivo della terza stagione di Tredici (13 reasons why), previsto per il 23 agosto e tra i trailer diffusi dalla piattaforma di streaming abbiamo scoperto che Bryce Walker è stato ucciso e che il nuovo arco narrativo si concentrerà sulla risoluzione del mistero dietro la sua morte.

Il colosso di streaming ha pubblicato anche il trailer finale a pochi giorni dalla messa in onda e potete guardarlo in cima all’articolo. Diversi personaggi hanno un movente per l’omicidio di Bryce, ma sembra che Clay sarà l’indiziato principale. Quando il ragazzo afferma che il mondo sarebbe migliore senza Bryce, infatti, anche i suoi amici si insospettiscono su cosa avrebbe potuto commettere.

Ecco dunque la sinossi ufficiale:
"8 mesi dopo aver impedito a Tyler di commettere un gesto impensabile durante lo Spring Fling, Clay, Tony, Jessica, Justin e Zach scoprono il peso del dover insabbiare la cosa mentre cercano di aiutare Tyler nel suo recupero. Ma quando il prosieguo di un tumultuoso ballo di inizio anno culmina con la scomparsa di un giocatore di football, e lo stesso Clay si ritrova indagato dalla polizia, tocca a uno scaltro outsider guidare il gruppo attraverso un’investigazione che minaccia di far emergere i segreti più nascosti di ognuno. La posta in gioco è ancora più grande in questa terza stagione di 13 reasons why e le conseguenze delle azioni, anche quelle a fin di bene, possono cambiare per sempre una vita”.

Nei mesi scorsi, i produttori si erano difesi dalle accuse di istigazione al suicidio, ma infine si è deciso per rimuovere una delle scene più forti della prima stagione per cercare di evitare l'emulazione di comportamenti autolesionistici.

Quanto è interessante?
1