di

Nel quarto episodio de Il Trono di Spade 8 sono accadute molte cose, ma una in particolare ha catalizzato l'attenzione mediatica e anche dei fan: la malandrina tazza di caffè di Starbucks lasciata in fase di editing, secondo i fan lasciata lì da Sophie Turner, l'amata interprete di Sansa Stark.

L'indizio principale sarebbe una foto dal beckstage di lei insieme alla piccola interprete di Lady Mormont, dove proprio la Turner regge in mano una "cup of coffee" di Starbuck, in bella vista. Dopo la foto, il neo-marito di Sophie Turner, Joe Jonas, ha accusato pubblicamente la moglie di aver "volontariamente sabotato la scena" (scherzando) al Tonight Show di Jimmy Fallon, il che ha dato però opportunità all'attrice di mettere le cose ben in chiaro.

"Ok, chiariamo la cosa una volta per tutte", ha esordito la Turner: "Lady Mormont muore. Questa è una foto che proviene dall'episodio girato dopo la sua morte, quindi perché sto tenendo questa tazza di caffè in mano? È in una scena completamente diversa da quella dove compare nell'episodio. Inoltre, abbiamo tutti le stesse tazze per acqua, caffè e tutto il resto".

Quindi di chi è la colpa? "Di Emilia Clarke", conferma la Turner dopo la sua spiegazione: "Decisamente di Emilia Clarke. È lei la colpevole". E intanto ai playoff NBA, la nostra Khaleesi ha ricevuto un dono del tutto inaspettato, atto a rimarcare il suo errore...

Quanto è interessante?
5