di

Due anni dopo la messa in onda della settima stagione è tornato Il trono di spade, show giunto alla sua ottava e ultima stagione, e una delle serie più amate di tutti i tempi. Nella notte è andato in onda, in contemporanea con gli USA, il primo episodio, intitolato Winterfell. Tra le novità che ha riservato l'atto iniziale anche la nuova sigla.

Una sigla che rimarca ancor di più il concetto della conclusione delle avventure che Il trono di spade ci ha raccontato in questi anni.
Se nell'apertura delle altre stagioni venivano passate in rassegna le varie casate protagoniste ora il cerchio si è ristretto a due location fondamentali in questa ottava stagione: Grande Inverno e Approdo del Re.
Un viaggio esplorativo all'interno dei due luoghi per giungere finalmente all'oggetto del contendere: il trono di spade.

Nata inizialmente come adattamento tv delle storie raccontate da George R.R. Martin ne Cronache del ghiaccio e del fuoco, Il trono di spade racconta la lotta per la conquista del famoso e rinomato Trono di Spade e dei Sette Regni.
Nel corso delle sette stagioni lo show ha raccolto un record incredibile di spettatori in tutto il mondo, riuscendo a vincere ben 47 Emmy Award su 128 candidature. Un circuito incredibile di appassionati che coinvolge gli stessi attori. Poche sono le notizie fatte trapelare su questa ottava stagione (tra queste lo scontro tra Sansa e Daenerys).
Poco fa vi abbiamo mostrato il teaser del secondo episodio ma le curiosità non finiscono mai. Il primo episodio andrà in onda domani sera su Sky Atlantic nella versione doppiata in italiano.

Quanto è interessante?
6