Troppe scene violente: la nuova serie di Dr. Dre non verrà pubblicata da Apple

Troppe scene violente: la nuova serie di Dr. Dre non verrà pubblicata da Apple
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tim Cook, CEO di Apple, ha deciso di non dare il via alla pubblicazione del nuovo show di Dr. Dre, Vital Signs. Lo riporta "Deadline": troppe scene esplicite di droga, sesso e violenza.

Lo show, una biopic sul produttore musicale americano celebre per le sue collaborazioni con Snoop Dogg e gli N.W.A., racconta tutti i momenti salienti della sua carriera, compresi gli eccessi. E proprio a causa delle scene più controverse la serie TV è stata esclusa dai piani futuri del servizio di streaming Apple.

Secondo il "Wall Street Journal" la decisione è stata presa per il timore di Apple di rischiare un calo nelle vendite dei suoi prodotti. La politica della compagnia, secondo il giornale americano, sarebbe quella di fare show di alta qualità, rivolti a un pubblico quanto più vasto possibile e coinvolgendo i migliori attori disponibili sulla piazza. Per evitare di allontanare i consumatori l'azienda di Cupertino avrebbe quindi deciso di fare molta attenzione ai contenuti più problematici.

Agli studi di produzione e ai creativi è stato detto che la violenza e la nudità gratuita non sono contenuti che Apple vuole mostrare sul suo servizio di streaming, pare inoltre che molte decisioni su cosa andrà in onda saranno prese sulla base dei gusti personali di Tim Cook, orientati su un tipo di show più family friendly come Friday Night Lights o Madame Secretary.

In questo senso La Apple avrebbe richiesto a M. Night Shyamalan di rimuovere i crocifissi dalle case dei personaggi della sua nuova serie thriller. Avrebbe anche fatto marcia indietro sullo show di Whitney Cummings sul #metoo, giudicato un argomento troppo delicato.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3