True Blood: Anna Paquin aveva paura della reazione del pubblico alla serie

True Blood: Anna Paquin aveva paura della reazione del pubblico alla serie
di

L'ex star di True Blood, Anna Paquin, è intervenuta in un programma tv americano spiegando quanto fossero alte le aspettative riguardo lo show nella prima stagione, e di quanto lei e i suoi colleghi avessero paura della reazione del pubblico. Paquin interpretava la protagonista, Sookie Stackhouse, una cameriera che s'innamora di un vampiro.

"Alan Ball e la HBO lo amavano, all'epoca. C'era questa sensazione per cui sarebbe stata una di quelle cose che per le quali, una volta andate in onda, o si presentano delle persone con la camicia di forza per portarti via per capire cos'hai sbagliato oppure le persone lo avrebbero amato e sarebbero rimaste molto coinvolte" ha spiegato l'attrice premio Oscar.
Ovviamente si è avverata quest'ultima ipotesi. Il successo della serie è andato avanti per ben sette stagioni, e tra Anna Paquin e il vampiro Bill Compton è scoppiato davvero l'amore, visto che l'attrice si è in seguito sposata con l'attore Stephen Moyer, interprete del personaggio maschile principale dello show:"Tra noi è nata questa chimica, è stato strano" ha dichiarato Anna Paquin sull'incontro con il futuro marito.
Nel cast di True Blood, dove esseri umani e vampiri convivono pacificamente grazie ad un'invenzione di una ditta farmaceutica, anche Alexander Skarsgård, Sam Trammell, Ryan Kwanten e Nelsan Ellis. Lo show è andato in onda anche in Italia, su Fox, dal 2009 al 2014.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
1