True Blood, la serie tv è una terapia per superare i brutti momenti

di

Ad aver pronunciato questa frase non siamo stati noi, ma uno degli attori protagonisti della serie tv vampiresca di HBO, True Blood, la cui quinta stagione debutterà quest'estate negli USA. Stiamo parlando di colui che interpreta Alcide Herveaux, ovvero Joe Manganiello che ha detto che il telefilm aiuta le persone a superare i momenti difficili, basti pensare all'attuale crisi economica che ha coinvolto tutto il mondo. L'attore vuole intendere che un programma televisivo, come questo telefilm, fa trovare ai telespettatori un modo per non pensare ai problemi di tutti i giorni. Ecco forse spiegato il successo di questo serial. Le creature mostrate in True Blood possono rappresentare le paure delle persone che le esorcizzano, perché le vedono in televisione. Manganiello ama molto il suo personaggio e non potrebbe pensare, neanche per un attimo, di stare troppo lontano dal set.

Quanto è interessante?
0