True Blood, poteri e caratteristiche delle creature protagoniste della serie tv HBO

di

Dal sito Videoed.com riportiamo la versione italiana di un curioso articolo riguardante la serie True Blood, ovvero i poteri e le caratteristiche dei personaggi protagonisti della serie come fate, vampiri, streghe e lupi mannari. Iniziamo con i vampiri che volevano dichiararsi pubblicamente al mondo e hanno raggiunto l'obbiettivo grazie al True Blood, il sangue sintetico creato da una compagnia giapponese che permette a queste creature della notte di sopravvivere senza aggredire gli umani. Ogni stato americano ha un vampiro come re o regina e uno sceriffo che controlla che tutti seguano le regole. I vampiri aumentano i loro poteri in base all'età, hanno la possibilità di volare e possono indurre gli umani in uno stato di trance.

I lupi mannari sono solo mutaforma che si trasformano da umani in un unico animale: il capo mangia per primo, i singoli agiscono in base al branco e al territorio che occupano. Per essere un lupo mannaro bisogna nascere da due genitori con caratteristiche mannare. Sam Merlotte si può trasformare in qualsiasi animale voglia, questo perché è nato da un genitore con le sue caratteristiche e un umano. Le wicca sono streghe praticanti magia bianca o nera asseconda del loro animo e possono controllare i morti, quindi anche i vampiri. Le pantere mannare sono come i lupi mannari ma meno virili e quindi in estinzione: queste creature sguazzano nell'ignoranza e cercano di creare una pantera mannara maschio per fecondare le femmine. Il loro istinto è evidente anche nella forma umana. Le fate sono infine rappresentate da Sookie Steakhouse, che possiede poteri sovrannaturali grazie alla possibilità di poter canalizzare la natura e addurre gli umani. Sono le prede preferite dei vampiri per il loro sangue che permette a quest'ultimi di non bruciare a contatto con il sole.

Quanto è interessante?
0