True Detective 3: il ruolo di Mahershala Ali è stato scritto per un attore caucasico

True Detective 3: il ruolo di Mahershala Ali è stato scritto per un attore caucasico
di

Il 2019 per il canale via cavo HBO non è solo l’anno della chiusura di una delle sue serie di maggior successo, Il Trono di Spade, ma è anche l’anno della messa in onda della terza stagione di True Detective. In un’intervista con Variety il nuovo protagonista, Mahershala Ali, spiega come il suo ruolo non fosse stato pensato per un attore di colore.

L’attore statunitense ha già collaborato in passato ad altre produzioni televisive come 4400, di cui si sta progettando un reboot, passando per House of Cards con protagonista Kevin Spacey e finanche avendo una parte nella prima stagione di Marvel’s Luke Cage. Il suo più grande impegno lavorativo nel panorama seriale, tuttavia, è senza ombra di dubbio la partecipazione alla serie antologica di True Detective.

Lo show della HBO ha già ospitato in passato, nel corso delle sue due stagioni, artisti del calibro di Matthew McConaughey, Woody Harrelson, Colin Farrell, Rachel McAdams e Vince Vaughn. A questa carrellata di star si aggiunge adesso il premio Oscar Mahershala Ali. Quest’ultimo, intervenendo ad una intervista con la rivista Variety rappresentata da John David Washington, ha rivelato di aver dovuto letteralmente conquistare la parte di attore principale della stagione, dal momento in cui questa era stata pensata da Pizzolatto per un attore non di colore, consegnando quindi ad Ali il ruolo minore di attore non protagonista:

Avrei potuto interpretare il co-protagonista, il personaggio non protagonista. Nella mia testa però pensavo ‘L’ho fatto nella mia intera carriera. Non ho mai fatto altro’. In quel periodo avevo 43 anni. Se non accade adesso potrebbe non succedere mai più”.

Come se non bastasse, l’attore ha contattato Pizzolatto, inviandogli delle foto di suo nonno che realmente è stato un agente di polizia tra gli anni ’60 e ’70:

Gli dico qualcosa del tipo ‘Vedi, noi esistevamo in quel settore. Negli anni ’60-’70, agenti della polizia di Stato. Penso che la tua storia sarebbe di aiuto, potrebbe essere migliore in questo caso se il personaggio principale fosse nero'”.

Il nuovo arco narrativo sarà composto da otto episodi e debutterà il 13 gennaio 2019. Le vicende ruoteranno attorno alla storia di Wayne Hays, un detective della polizia statale del Northwest Arkansas, che si dirama attraverso tre linee temporali. Il suo compito sarà quello di indagare un crimine macabro nel cuore degli Ozarks.

True Detective 3 è diretto dall'acclamato Jeremy Saulnier (Blue Ruin, Green Room, Hold the Dark), Pizzolatto e Daniel Sackheim (The Leftovers), saliti a bordo dopo che Saulnier ha lasciato la produzione a causa di conflitti creativi. Nel cast troviamo anche Stephen Dorff nei panni di Roland West, un investigatore dell'Arkansas, e Carmen Ejogo in quelli di Amelia Reardon, un'insegnante collegata a due bambini scomparsi nel 1980.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
3

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.