Truth to Be Told: Apple rinnova la serie con Octavia Spencer per una seconda stagione

Truth to Be Told: Apple rinnova la serie con Octavia Spencer per una seconda stagione
di

Come riportato da Deadline, Apple ha deciso di rinnovare Truth to Be Told, serie con protagonista Octavia Spencer, per una seconda stagione che verrà diffusa nuovamente sulla sua piattaforma digitale, ovvero Apple TV+.

La serie, creata da Nichelle Tramble Spellman, vede la Spencer coinvolta anche come produttrice insieme a Hello Sunshine, Chernin Entertainment e Endeavor Content. Inizialmente indicata come "serie limitata", alla fine si è deciso di renderla multi-stagione e procedere con il rinnovo per la seconda stagione. In scia a serie simili come The Sinner e di Trial & Error della NBC, la serie sarà "quasi-antologica", ovvero una serie in cui il protagonista principale rimane inalterato - in questo caso la Spencer - mentre tutti gli altri comprimari accanto cambieranno (poiché cambierà il caso di investigazione).

"Lavorare con Octavia Spencer è stato come un sogno che si realizza per me - ha dichiarato la Tramble Spellman, autrice anche di The Good Wife - Sono onorata di poter continuare a lavorare sul personaggio di Poppy Parnell insieme a lei e ai miei partner della Hello Sunshine e Chernin Entertainment. Apple sta continuando a mostrarci il suo supporto meraviglioso, per noi e per lo show. Sono contenta di poter continuare ad approfondire quella che è un po' l'ossessione del nostro paese per i crimini tratti da storie vere e come questi hanno a che fare con i personaggi".

Tra i produttori dello show compaiono anche Reese Witherspoon e Lauren Neustadter della Hello Sunshine, Peter Chernin e Jenno Topping della Chernin Entertainment e Mikkel Norgaard. Di seguito la sinossi della prima stagione, se non l'aveste vista.

"Dopo che l'emergere di nuove prove porta la podcaster Poppy Parnell a riaprire il caso di omicidio che l'ha resa famosa in tutto il mondo, rivede Warren Cave, l'uomo che ha fatto arrestare per sbaglio. Le sue nuove indagini dovranno affrontare temi complessi quali privacy, l'uso dei media e questioni etniche".

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2