Netflix

Tutta la luce che non vediamo: Netflix adatta il romanzo in una serie tv

Tutta la luce che non vediamo: Netflix adatta il romanzo in una serie tv
di

21 Laps di Shawn Levy e Netflix hanno acquisito i diritti per adattare il best-seller di Anthony Doerr, vincitore del premio Pulitzer, Tutta la luce che non vediamo, pronta a diventare una mini-serie grazie alla produzione della compagnia dello showrunner di Stranger Things. Lo show sarà disponibile proprio sulla piattaforma streaming di Netflix.

Tutta la luce che non vediamo racconta la storia di Marie-Laure, un'adolescente cieca francese, e Werner, un soldato tedesco. Le due esistenze si scontrano nella Francia occupata mentre entrambi cercano di sopravvivere alla devastazione della Seconda Guerra Mondiale.
Per il momento non è stato comunicato lo sceneggiatore che si occuperà della stesura dello script. Dan Levine, Shawn Levy e Josh Barry saranno i produttori esecutivi dello show.
Tutta la luce che non vediamo è diventato ben presto un fenomeno letterario mondiale, sin dalla sua pubblicazione nel 2014 da parte di Scribner, ricevendo numerosi riconoscimenti dalla critica e il premio Pulitzer nel 2015, oltre alla Carnegie Medal of Excellence per l'eccellenza narrativa, sempre nel 2015.
Il romanzo ha trascorso 130 settimane consecutive nella lista dei best-seller del New York Times. 21 Laps ha recentemente lavorato alla terza stagione del fortunato show Netflix, Stranger Things, pronto a tornare sulla piattaforma streaming con i nuovi episodi nel corso dell'estate. Shaw Levy si occuperà in prima persona anche di questo progetto che si preannuncia molto ambizioso.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
0