di

Ubisoft ha deciso di tuffarsi nel mercato delle serie tv. La presentazione ufficiale della sua prima creatura è avvenuta durante la conferenza stampa della compagnia all'E3 e coinvolge nomi piuttosto noti per chi segue il panorama televisivo, ma sopratutto, caratterizzata da un taglio satirico sul mondo dello sviluppo dei videogiochi e dei game designer "divi".

Nel progetto è coinvolto il creatore di C'è Sempre il Sole a Philadelphia, Rob McElhanney. La nuova serie è stata mostrata con un teaser trailer e sarà prodotta in collaborazione con lo stesso McElhanney, Charlie Day, 3 Arts Entertainment e Lionsgate Television.

Lo show sarà intitolato Mythic Quest proprio come il gioco fittizio al centro della serie e seguiremo il dietro le quinte dello sviluppo della sua prima espansione Raven's Banquet.
Si tratta del primo tentativo di Ubisoft di farsi largo nel mondo delle serie tv e va detto che i nomi ai quali la nota casa produttrice ha deciso di affidarsi sembrano garanzia di un prodotto di alto livello.

Non si sa moltissimo sulla trama di Mythic Quest, se non che sarà ambientata in uno studio di produzione di videogiochi e punterà la lente d'ingrandimento sulle interazioni tra i personaggi che vi lavorano, analizzandone comportamenti e legami in maniera, ovviamente, leggera e divertente.

FONTE: Ubisoft
Quanto è interessante?
6