di

A sole tre settimane di distanza dall'uscita della seconda stagione, Netflix ha deciso di rinnovare 13 Reasons Why per una terza, il cui debutto è previsto per il 2019. Brian Yorkey tornerà nelle vesti di showrunner e la produzione inizierà nei mesi a venire.

Al momento conosciamo ben poco sul nuovo arco narrativo, composto ancora una volta da tredici episodi, se non che Katherine Langford ha ammesso di non essere interessata a tornare nei panni di Hannah poichè la sua storia è stata ormai sviscerata in tutti modi possibili.

Se la prima stagione di 13 Reasons Why ruotava intorno alle cassette che raccontavano tutti gli episodi che l'hanno condotta al gesto estremo del suicidio, la seconda è incentrata sulle polaroid che portano Clay Jensen e i suoi compagni alla scoperta di un terribile segreto. Tutti gli episodi di quest'ultima sono attualmente disponibili sulla nota piattaforma di streaming.

Vi ricordiamo che la controversa serie TV è ispirata all'omonimo romanzo di Jay Asher, pubblicato nel 2007, che racconta la storia di Hannah Baker e le vicende che hanno portato la giovane ragazza a togliersi la vita.

Cosa ne pensate di quest'annuncio? Semplice mossa commerciale o i produttori riusciranno a creare qualcosa di originale? Fatecelo sapere nei commenti, qui sotto.

FONTE: TV Line
Quanto è interessante?
4