Ufficiale! Il signore degli Anelli, Cowboy Bebop e Sweet Tooth ripartono

Ufficiale! Il signore degli Anelli, Cowboy Bebop e Sweet Tooth ripartono
di

Per mesi ci siamo chiesti quando sarebbero finalmente ripartite le riprese de Il signore degli Anelli, Sweet Tooth e Cowboy Bebop, tutte attesissime serie ispirate a tre cult di genere. Adesso la risposta è arrivata e fan e attori possono tirare un sospiro di sollievo.

La Nuova Zelanda ha infatti riaperto le frontiere alle troupe cinematografiche e dopo il via libera all'Avatar di James Cameron adesso anche le produzioni seriali tornano in azione... Nel vero senso della parola. Ad affiancare gli aprifila targati Amazon Prime Video e Netflix ci saranno anche la 28esima stagione dei Power Rangers e Greatest Beer Run Ever, nuovo film di Viggo Mortensen.

In totale nei prossimi sei mesi saranno 206 i tecnici e membri del cast che arriveranno in Nuova Zelanda, ma in via cautelare i viaggiatori dovranno rispettare un periodo di auto-isolamento prima di poter effettivamente mettere piede sul set. Il Paese è infatti uno dei pochi che già da qualche tempo registra zero contagiati e un rigido controllo delle frontiere è necessario per preservare la salute pubblica, soprattutto con persone provenienti dagli Stati Uniti.

Poco tempo fa è stato reso noto che Il Signore degli Anelli aveva quasi ultimato le riprese dei primi due episodi e che, una volta finiti, i lavori sarebbero andati in pausa fino a settembre: ad oggi la tabella di marcia resta invariata. Per Cowboy Bebop la notizia è invece una ventata d'aria fresca, soprattutto dopo lo stop dovuto all'infortunio di Jon Cho proprio sul set della serie.

Per tutti i dettagli vi rimandiamo al nostro recap sullo status de Il Signore degli Anelli, mentre su Sweet Tooth non sappiamo ancora molto, se non che James Brolin si unirà al nuovo progetto Netflix.

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
7