Un'unità della US Space Force rinominata SPOC in omaggio al personaggio di Star Trek

Un'unità della US Space Force rinominata SPOC in omaggio al personaggio di Star Trek
di

In attesa di scoprire come sarà il lavoro svolto di Alex Kurtzman, Michael Chabon e Patrick Stewart per Star Trek: Picard e anche della terza stagione di Star Trek: Discovery, i due prodotti del franchise attualmente in produzione, arriva una curiosa notizia dall'America legata proprio alla saga fantascientifica.

Come scrive Comicbook.com, infatti, la US Space Force ha "arruolato" nella sua flotta uno SPOC. A quanto sembra la 14° Unità dell'aeronautica statunitense è stata trasferita alla forza spaziale americana, cambiando nome in Space Operations Command, il cui acronimo è stato ufficializzato proprio in SPOC, come il mitico personaggio interpretato prima da Leonard Nimoy e poi da Zachary Quinto nella varie iterazioni dello Spock di Star Trek.

Stando al comunicato dell'aeronautica, "lo SPOC fornisce capacità spaziali come la consapevolezza del dominio spaziale, la guerra spaziale elettronica, le comunicazioni satellitari, l'avviso missilistico, il rilevamento di detonazioni nucleari, il monitoraggio ambientale, la sorveglianza e ricognizione dell'intelligence militare, la guerra di navigazione, commando e controllo e posizionamento".

L'Amministrazione Trump ha lanciato ufficialmente la Space Force il 20 dicembre 2019 ed è stato presentato come il braccio militare del USA per difendere la democrazia americana nello spazio. Ha un modesto personale di appena 200 persone e un budget di 40 milioni di dollari nel suo primo anno di vita.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1