Netflix

Unorthodox: la protagonista parla di quando si è rasata i capelli in scena

Unorthodox: la protagonista parla di quando si è rasata i capelli in scena
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo l'improvviso e inaspettato successo della miniserie Unorthodox, uscita qualche settimana fa (e in piena pandemia) su Netflix, la protagonista, l'attrice israeliana Shira Haas, ha parlato di uno dei momenti fondamentali della storia, ovvero quando a Esty vengono rasati completamente i capelli prima del matrimonio ebraico.

L'attrice ha infatti rivelato che la scena in questione era prevista per il primo giorno di riprese, durante il quale si è effettivamente rasata completamente il capo. "Si trattava dell'ultima scena del nostro primo giorno di riprese. Quando Maria [Schneider, la regista] mi ha detto che sarebbe dovuto accadere proprio all'inizio, rimasi completamente shockata", ha rivelato la Haas a British Vogue. "Ma è comunque stato grandioso, perché mi ha permesso di calarmi perfettamente nel personaggio. Ovviamente ti puoi rasare solo una volta nel corso delle riprese, quindi doveva essere fatto in un'unica ripresa e doveva essere fatto bene. Ero certamente nervosa, ma ho voluto farlo per raccontare al meglio questa storia".

La miniserie Netflix che ha spopolato sulla piattaforma ottenendo l'attenzione internazionale ha anche portato a una simpatica intervista tra l'attrice e Jessica Chastain organizzata da Variety, dove la Haas ha parlato proprio del periodo di riprese di Unorthodox: "Per prima cosa, è davvero raro avere l'opportunità di interpretare una protagonista così forte e complessa. Ogni volta che qualcuno mi chiede se sono simile a Esty rispondo 'Lo spero'. Penso di essere stata sempre una persona curiosa. Ho sempre avuto domande. Per Esty si tratta della sua maledizione, perché fare troppe domande non è consentito nel mondo in cui vive".

Per maggiori approfondimenti vi rimandiamo alla recensione di Unorthodox e alle indiscrezioni su una possibile seconda stagione.

Quanto è interessante?
1