Uomini e Donne: scatta la 'denuncia' di Armando. Ecco cosa è successo!

Uomini e Donne: scatta la 'denuncia' di Armando. Ecco cosa è successo!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo alcuni giorni di silenzio sui social, Armando Incarnato è tornato a “denunciare” pubblicamente quanto accaduto. Ecco cosa è successo al cavaliere di Uomini e Donne!

Il corteggiatore di Uomini e Donne è stato, nel bene e nel male, uno dei protagonisti assoluti degli ultimi anni del dating show condotto da Maria De Filippi, a metà tra cavaliere e opinionista. Proprio questo maggior spazio - concesso o preso da Armando - è stato spesso contestato da molti fan del programma. In questa stagione è appena comparso negli studi Mediaset di Roma, ma per quale motivo?

Già nella scorsa edizione Incarnato si era assentato più volte, ma quest’anno la sua assenza è stata decisamente importante. Ad insospettire i fan, però, è stata l’assenza di Armando dai social: a chiarire la sua posizione è stato lo stesso cavaliere in una serie di stories sul suo account Instagram: “Visto che sono mancato per 4/5 giorni da Instagram, per il piacere di qualcuno e il dispiacere di qualcun altro, ora mi fare compagnia mentre preparo le valigie per questo weekend di Pasqua, perché si parte”. Per chiarire il dubbio sulla sua assenza dai social, Incarnato ha dichiarato: “A quanto pare qualcuno si è intrufolato nel mio profilo. Ma per vedere cosa? Sinceramente io comunico sempre tutto: vi dico dove vado, vi dico cosa mangio, vi dico che crema uso per il viso. Io vi dico tutto. Non riesco a capire perché: sta cercando qualche chat? Non troverai niente, io non mi scrivo con nessuno. Non utilizzo i social per flirtare ma semplicemente per guadagnare”.

Anche questa volta, il carattere deciso e fumantino del corteggiatore napoletano si è fatto sentire.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi