Per Victoria Park di The Flash la Crisi è stata estenuante per tutti

Per Victoria Park di The Flash la Crisi è stata estenuante per tutti
di

Il finale di Crisi sulle Terre Infinite è stato ricco di avvenimenti dal grande impatto emotivo, che hanno avuto conseguenze non solo sugli attori che hanno preso parte al crossover, ma anche sugli altri, come affermato dall'attrice Victoria Park.

Il multiverso televisivo DC è andato incontro a cambiamenti radicali, con conseguenze che hanno toccato direttamente Oliver Queen, Kara Denvers e tutti i supereroi che hanno dovuto fronteggiare i numerosi pericoli a cui abbiamo assistito durante questi cinque episodi di Crisi sulle Terre Infinite.

Il personaggio che l'attrice interpreta in The Flash, Kamilla Hwang, non ha preso parte al grande evento che ha coinvolto molti dei personaggi delle serie TV del network The CW, ma ciò non significa che l'impatto sul resto del cast non sia stato travolgente, sopratutto perché quasi in contemporanea si stavano svolgendo gli episodi della serie regolare.

Ecco le dichiarazioni di Park rilasciate in esclusiva al portale Comicbook e relative al lavoro sempre più grande che è stato svolto negli anni:

"Ogni anno è sempre stato più grande, e tutti lo hanno potuto affrontare in modo professionale. È stato decisamente folle e molto dispendioso dal punto di vista emotivo, dovendo trovarsi in quei luoghi per così tante settimane, e dopo aver finito i due episodi della serie e quello del crossover abbiamo tutti pensato 'Ci serve una vacanza'".

Tra le serie TV coinvolte nella Crisi, ci sono state Batwoman, Supergirl, Legends of Tomorrow, Arrow e The Flash. Vi segnaliamo infine la nostra recensione di Crisi sulle Terre Infinite.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2