Vikings: 9 serie da guardare in attesa della sesta stagione

Vikings: 9 serie da guardare in attesa della sesta stagione
di

I nuovi episodi di Vikings avranno il compito di chiudere in maniera degna le gesta dei vichinghi protagonisti, ma se proprio non ce la fate ad aspettare potreste decidere di fiondarvi su qualche altra serie incentrata sui combattimenti all'arma bianca e sui drammi epici: un mix esplosivo a cui è difficile rinunciare.

  • The Last Kingdom: non si discosta molto dall'atmosfera che avvolge Ragnar e i suoi discendenti, anche perché il periodo storico è quasi lo stesso (inizia nell'anno 866). Il protagonista, un sassone adottato dai vichinghi e cresciuto come uno di loro, vivrà un complicato contrasto interiore, che lo porterà a confrontarsi con personaggi storici apparsi anche in Vikings.
  • Norsemen: immaginatevi un misto tra Vikings e Scrubs. Norsemen è qualcosa del genere, dato che si prefigge l'obiettivo di trattare argomenti storici con una dissacrante ironia, basata su dialoghi moderni e situazioni assurde.
  • Knightfall: il mood è simile, ma stavolta le vicende ruotano attorno alla leggenda dei Templari e al ritrovamento del Santo Graal, in un'avvincente dramma ambientato nel XIV secolo. Purtroppo la serie con Mark Hamill è stata cancellata dopo due stagioni, ma potrebbe essere interessante recuperare gli episodi presenti su Netflix.
  • Real Vikings: in realtà è l'altra faccia della medaglia di Vikings, in quanto la serie ha ispirato direttamente la creazione del documentario in quattro puntate . Si tratta di un approfondimento nel mondo della storia e dell'archeologia, per riscoprire le origini delle società nordiche e dei loro costumi.
  • Black Sails: alla fine i vichinghi sapevano essere anche degli abilissimi pirati e saccheggiatori, per cui Black Sails non si discosta molto da quel mondo. Si tratta di un prequel del celebre romanzo L'Isola del Tesoro ed è un must watch per tutti gli amanti delle vele nere, delle canzoni piratesche e degli arrembaggi.
  • Spartacus: se apprezzate Vikings soprattutto per gli scontri violenti e per il sangue che scorre a fiumi, allora è la serie giusta per voi, visto che Spartacus si fregia di essere la produzione più violenta del suo genere. In questo caso l'ambientazione è quella dell'Impero Romano e gli episodi ripercorrono le gesta dei gladiatori e la celebre rivolta degli schiavi.
  • Raised By The Wolves: se avete apprezzato le imprese di Ragnar, allora potrebbe interessarvi la nuova serie con Travis Fimmel, stavolta alle prese con un promettente dramma sci-fi, prodotta da Ridley Scott
  • Game of Thrones e The Witcher: sebbene siano entrambe serie fantasy, si contraddistinguono per una notevole dose di realismo, per gli scontri cruenti e per i drammi familiari in grado di mettere in crisi intere dinastie.

Conoscete altre produzioni indispensabili da guardare in vista della stagione finale? Intanto vi consigliamo di dare uno sguardo anche alle saghe letterarie di Ragnar Lothbrok.

FONTE: tvguide
Quanto è interessante?
1