Vikings: come si conclude realmente la saga dei figli di Ragnar

Vikings: come si conclude realmente la saga dei figli di Ragnar
di

Vikings tornerà nei prossimi mesi con la seconda parte della sesta stagione, che porterà a conclusione le vicende di Bjorn Ragnarsson e dei suoi fratelli, dopo la morte di due dei personaggi principali come Ragnar e Lagertha. Dopo aver parlato delle incongruenze storiche all'interno della serie Vikings, oggi esploreremo invece i racconti norreni.

E lo faremo per scoprire come si concludono le vicende dei figli di Ragnar, almeno secondo la saga Ragnarssona þáttr (lett. Il racconto dei figli di Ragnar), che narra le storie semi leggendarie dei vichinghi.

Partiamo da un antefatto: Bjorn (che nella serie è interpretato da Alexander Ludwig) non è figlio di Ragnar (Travis Fimmel) e Lagertha (Katheryn Winnick) nei racconti, ma di Ragnar e Aslaug (Alyssa Sutherland). Bjorn e i suoi fratelli, Ívarr (Alex Høgh), Hvitserk (Marco Ilsø) e Sigurd (David Lindström) partirono alla conquista della Zelanda, dello Jutland e di altre isole. Il padre, invidioso dei loro successi, decise di insediare un suo vassallo sul trono di Svezia, per proteggerlo dalle mire di conquista dei suoi figli.

Il re usurpatore insediato da Ragnar, Eysteinn Beli, dovette affrontare una battaglia per il trono che vide perdere la vita i fratellastri di Bjorn, Eiríkr e Agnarr. Giunta la notizia in Zelanda, Bjorn e Hvitserk partirono alla volta della Svezia per regolare i conti con Eynsteinn, uccidendolo.

Ragnar, nuovamente scontento per questo successo dei figli, mosse guerra a Re Ælle II di Northumbria (nella serie interpretato da Ivan Kaye), che uccise Ragnar gettandolo in una fossa di serpenti. Ma la vendetta di Bjorn colpì anche Ælle, catturato e ucciso con l'Aquila di sangue. In seguito, Bjorn e i suoi fratelli partirono alla conquista del Mediterraneo, fino ad arrivare in Italia, precisamente a Luni, rendendo Bjorn (il cui soprannome nei racconti è Fianco di ferro) uno tra i primi vichinghi a riuscire a conquistare zone mediterranee d'Europa.

Bjorn e Ívarr, a differenza della serie TV, non sono mai stati rivali; secondo la leggenda narrata nei racconti Ívarr morì per una terribile malattia, mentre Bjorn governò la Svezia fino alla sua morte, diventando l'unico figlio di Ragnar a morire in tarda età. Gli succedette sul trono il figlio, Eiríkr Björnsson.

Conoscevate la storia leggendaria dei figli di Ragnar? Cosa vi aspettate, invece, nel finale di Vikings per Bjorn la Corazza? Fatecelo sapere nello spazio commenti!

Quanto è interessante?
2