Vikings, Kattegat esiste davvero? Scopriamolo insieme

Vikings, Kattegat esiste davvero? Scopriamolo insieme
di

Vikings si svolge principalmente nella città di Kattegat e in molti si domandano se questo luogo esista davvero e dove si trovi. La serie cult prodotta da History Channel ed andata in onda a partire del 2013, ci ha mostrato di certo anche molti altri posti, ma il luogo d'origine dei suoi protagonisti incuriosisce molto i fan.

A quanto pare, Kattegat esiste per davvero ma non proprio come è presentata nella serie. In Vikings, Kattegat è una città situata in Norvegia, ma nella vita reale, pur trovandosi comunque nell'area scandinava, è in realtà una zona marittima situata tra Danimarca, Norvegia e Svezia. Si tratta per la precisione di uno stretto delimitato dalla penisola dello Jutlandic (parte della Danimarca e della Germania) a ovest, dalle isole dello Stretto danese della Danimarca a sud e da varie province di svedesi ad est.

Questa zona oggi è sede di vari porti commerciali e per tale motivo la Kattegat di Vikings è stata riprodotta a Lough Tay, nella contea di Wicklow, in Irlanda. Sebbene si tratti di una serie abbastanza accurata dal punto di vista storico, molti particolari sono stati modificati per esigenze sia territoriali che di produzione.

Le prime quattro stagioni di Vikings erano incentrate soprattutto sulla figura del mitico Ragnar Lothbroclk e sulle sue incursioni svolte in compagnia di Lagertha, Rollo e Floki. A seguito della morte di Ragnar in Vikings 4, l'attenzione si è spostata soprattutto sui suoi figli Bjorn, Ubbe, Hvitserk, Sigurd e Ivar.

La serie è giunta ormai alla sua ultima stagione e in molti si domandano quando andrà in onda la seconda parte di Vikings 6. In attesa di conoscere il destino dei nostri amati norreni, date un'occhiata al nostro bilancio sulla prima parte di Vikings 6.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
4