Vikings, di che malattia soffriva Ragnar Lothbrok? Riviviamo l'assedio di Parigi

Vikings, di che malattia soffriva Ragnar Lothbrok? Riviviamo l'assedio di Parigi
di

La bellezza di Vikings è senza dubbio aumentata con il procedere delle stagioni. Dopo un inizio convincente - ma tra alti e bassi - più la storia di Ragnar Lothbrok (Travis Fimmel) e di tutti gli altri vichinghi si faceva più intensa e brillante. Oggi vogliamo cercare di rispondere a un dubbio che riguarda proprio il personaggio di Ragnar.

Abbiamo visto insieme che fine abbia fatto Rollo al termine della sua storia in Vikings, ma vogliamo parlare di suo fratello e di un particolare avvenimento al quale assistiamo durante la terza stagione dell'historical drama ideato da Michael Hirst per MGM History. Qual è la malattia di Ragnar durante l'assedio a Parigi? Scopriamolo insieme.

Gli antefatti

Durante il terzo arco narrativo di Vikings assistiamo a una delle storyline più intense e spettacolari di tutta la serie, ovvero l'assedio di Parigi da parte dei vichinghi. Dopo un primo attacco alle porte della città fallito, Ragnar subisce un grave infortunio: arrampicatosi su una torre, viene buttato di sotto, e cade piuttosto rovinosamente al suolo. I danni maggiori riportati sono alla schiena, che ha battuto violentemente prima contro un sostegno, e poi al suolo.

L'infortunio di Ragnar

Il fatto che Ragnar non sia morto sul colpo non vuol dire che comunque non abbia avuto gravi conseguenze fisiche da quella caduta. Da quel momento in poi, infatti, l'uomo inizia ad aver sintomi come nausea e vomito, tosse violenta e urina insanguinata, oltre a soffrire di svariate allucinazioni. Creduto in punto di morte, il vichingo ha potuto ordire un piano con il quale mettere sotto scacco l'esercito francese, ma qual è stata l'entità del suo infortunio? Sicuramente, da un lato - anche considerando gli ingenti danni alla schiena, che però non gli hanno provocato particolari difficoltà di deambulazione - un serio problema renale (forse, addirittura, insufficienza) non è da escludere. Inoltre, la tosse poteva essere dovuta a danni ai polmoni piuttosto ingenti. Tuttavia, ciò non lo ha fermato da regalarci una delle scene più epiche di tutto lo show, nel decimo episodio della terza stagione, dal titolo I morti.

Mentre vi lasciamo a un nostro interessante approfondimento sulle 5 morti più clamorose nella serie TV Vikings, vogliamo sapere la vostra: qual è stata secondo voi l'entità dell'infortunio di Ragnar dopo l'assedio di Parigi durante la terza stagione di Vikings? Fatecelo sapere, come sempre, con un bel commento nello spazio a essi dedicato!

Quanto è interessante?
2